Educazione Ambientale per le scuole

A scuola nel Parco. Lo studio degli ecosistemi, la riscoperta della storia della Montagna Madre, delle tradizioni e degli usi, sono alcune delle tematiche proposte ai ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado. 

Conosciamo il fiume!

Nel corso della storia della Terra, l’Acqua è stata un importantissimo elemento per la vita e per l’Uomo. Gli ecosistemi acquatici, inoltre, sono fondamentali per la conservazione della biodiversità. La fitta rete di relazioni che caratterizzano l’ecosistema fiume e la biodiversità di questo ambiente sono alla base di questo laboratorio didattico.

Non solo pesci...

Laboratorio di Educazione Ambientale

Didattica ed esperienza sul campo

Escursione nella Valle dell’Orfento; campionamenti sul fiume con prelievi di acqua e di macroinvertebrati; approfondimento sui bioindicatori; analisi dei campioni ed elaborazione dei dati raccolti. Giochi tematici.

Obiettivi

  • Conoscere, attraverso l’osservazione diretta e attività laboratoriali, il funzionamento dell’ecosistema fluviale, studiandone lo stato di salute attraverso l’analisi dei bioindicatori.
  • Comprendere l’importanza degli ecosistemi naturali e della loro tutela;
  • Comprendere il ruolo degli indicatori biologici nello studio degli ecosistemi. 

Tipologia

Escursione in mattinata, visita al Museo Naturalistico ed Archeologico, Tana della Lontra o laboratorio nel pomeriggio 

Destinatari

  • Scuola Primaria
  • Scuola Secondaria di 1° grado

Area del Parco

Valle dell'Orfento a Caramanico Terme, Majella nord-occidentale.

Periodo

Primavera, estate e autunno.

Durata

Intera giornata con pranzo al sacco.

Equipaggiamento

Si ricorda che, per il corretto svolgimento delle attività, è necessaria la seguente attrezzatura: 

  • abbigliamento comodo, a strati; 
  • pantaloni lunghi; 
  • scarpe da trekking o da ginnastica con suola scolpita in gomma; 
  • zainetto con spallacci larghi; 
  • borraccia con acqua e pranzo al sacco; 
  • crema solare;
  • cappellino;
  • mantella per la pioggia; 

Costi

 € 10,00 (dieci/00) a partecipante - minimo 20 partecipanti 

  • La quota comprende:

Assistenza di guida; ingresso Museo “P. Barrasso”; materiale didattico,
 Assicurazione RCT (per le attività), IVA.

  • La quota NON comprende:

Trasporti, pranzo al sacco e quanto non indicato nella voce “la quota comprende”. 

  • Gratuità per docenti accompagnatori .

Programma della giornata

Mattina

  •  Ore 9:00: Incontro con gli operatori di Majambiente.
  •  Escursione nella Valle dell’Orfento e campionamento di macro-invertebrati. -Pausa pranzo lungo l’itinerario e presso area picnic del Centro di Visita. 

Pomeriggio

  • Attività di laboratorio con riconoscimento dei macro-invertebrati e valutazione della qualità dell’acqua oppure, per i più piccoli, visita alla Tana della Lontra.
  • Ore 16:30: Termine delle attività, saluti e partenza. 


Il programma potrebbe subire variazioni in caso di avverse condizioni meteo (disponibilità di strutture al coperto).
Si prega di informare la ditta incaricata dei trasporti su tutti gli spostamenti della giornata.

Scuola Primaria

Sentiero delle Scalelle 

L’itinerario partirà direttamente dal Centro Visitatori. In breve tempo, si discenderà per il ripido sentiero con caratteristici scalini intagliati nella roccia, si giunge in prossimità del fiume Orfento. Qui l'ambiente è molto suggestivo: il fiume nel corso dei secoli ha intagliato la roccia creando una stretta forra in cui dominano lingua cervina e capelvenere, e dove il fitto bosco di carpino nero e orniello, filtrando la luce del sole, conferisce a tutta la zona un intenso colore verde. Lungo il percorso si attraversano continuamente le due sponde del fiume tramite artificiosi ponticelli di legno e si perviene alla base del ponte di Caramanico. In circa venti minuti si percorre l’ultimo tratto in salita e quindi si arriva al ponte terminando questa breve ma interessante escursione. A fine escursione, con il pullman del gruppo, si tornerà nuovamente al punto di partenza.
 

  • Difficoltà: E - escursionistico facile
  • Durata: 2 ore
  • Dislivello in salita: m 90
  • Dislivello in discesa: m 120 

Scuola Secondaria

Anello del Ponte del Vallone 

L’itinerario partirà direttamente dal Centro Visitatori, percorrendo il sentiero B2 e proseguendo a mezza costa su tratti panoramici da cu osservare la valle sottostante e le pareti di roccia di fronte. Attraversati alcuni guadi dove è possibile osservare anfibi e spaccature artificiali nella roccia, si giunge al fiume dove si avrà la possibilità di ristorarsi prima di rimettersi in cammino. La parte terminale della passeggiata è sicuramente la più suggestiva, si camminerà infatti lungo il corso d’acqua, fino a terminare il percorso in una stretta forra. A fine escursione, con il pullman del gruppo, si tornerà nuovamente al punto di partenza. 
 

  • Difficoltà: E - escursionistico medio
  • Durata: 4 ore
  • Dislivello in salita: m 180
  • Dislivello in discesa: m 170 

Prenota l'esperienza per i tuoi bambini!

Laboratorio di Educazione Ambientale "Conosciamo il fiume"

CEA Majambiente Paolo Barrasso

Centro di Educazione Ambientale di Interesse Regionale
D.G.R. n. 1314 del 27/12/01 in applicazione della Legge n. 122, art. 10 del 29/11/99